Come scegliere un caricabatterie portatile per auto: cosa valutare? Consigli e prodotti migliori

Quale caricabatterie portatile per auto affidabile dovresti scegliere? Quale corrente di carica cercare? Meglio sceglierne uno di marca o è sufficiente un buon sostituto più economico? Sono questi i dilemmi che deve affrontare chiunque voglia acquistare un caricabatterie portatile per auto. Ecco a cosa bisogna prestare attenzione quando lo cerchi.

Cos’è un caricabatterie portatile per auto

Un caricabatterie portatile per auto è un’apparecchiatura che ricerchiamo sempre più spesso. Non solo perché utilizziamo una navigazione che richiede una ricarica regolare, ma anche perché i nostri viaggi sono sempre più frequenti e vogliamo restare in contatto con il mondo. Inoltre un viaggio con i bambini è più tollerabile quando possono guardare i cartoni animati su un tablet.

Tuttavia, come scegliere l’attrezzatura che ci servirà per anni, quando abbiamo decine di migliaia di tipi di caricabatterie portatile per auto tra cui trovare a prezzi da poche decine a meno di 100 euro. Tuttavia, si tratta principalmente di prodotti cinesi con solo una presa USB.

Sembra che al giorno d’oggi, però, ci sia bisogno di qualcosa in più, qualcosa che ci ricarichi non solo uno smartphone, ma anche, ad esempio, un tablet di grandi dimensioni.

È qui che entra in gioco il caricabatterie portatile per auto universale. Questa è l’opzione migliore per una varietà di apparecchiature, soprattutto a causa dei numerosi suggerimenti offerti dai produttori. Quanti più suggerimenti possibili includono modelli che hanno fino a 10 tipi di spine adatte a vari smartphone, come iPhone, Samsung o Nokia.

Questo è esattamente quello che dovresti cercare, anche se l’attrezzatura della tua casa o della tua famiglia che a volte viaggia con te, ha gli stessi suggerimenti per il caricatore. La buona notizia è che, anche se hai già un normale caricabatterie portatile per auto con ingresso USB, puoi convertirlo facilmente in uno universale. Ci sono molte offerte di adattatori USB nei negozi, che hanno molte spine all’altra estremità che si adattano a vari dispositivi.

Il più alto amperaggio possibile

Se hai un caricabatterie portatile per auto probabilmente avrai notato che non carica il tuo smartphone alla stessa velocità dell’elettricità di casa tua. La ragione di ciò è la corrente di carica, che nella maggior parte dei casi (soprattutto per quei produttori più economici) è di soli 500 mA. Questo è sufficiente per caricare un normale telefono cellulare.

Tuttavia, c’è un problema con lo smartphone. I dispositivi tecnologicamente avanzati richiedono più energia per il loro corretto funzionamento. Molti di noi probabilmente conoscono questo dolore quando accendendo la navigazione sul telefono si scarica la batteria più velocemente di quanto immaginassimo.

Tornando, tuttavia, all’argomento, fai attenzione all’intensità della corrente. 500 mA non sono decisamente sufficienti per le esigenze dei dispositivi utilizzati oggi.

2.000 mA (2 A) è una buona opzione e 3.000 mA (3 A) sono ottimi, e una tale combinazione va bene per tutta la famiglia. Caricabatterie portatile per auto originale o sostitutivo? Meglio scegliere l’originale o un sostituto più economico?

Naturalmente, non scoraggeremo coloro che vogliono pagare più del dovuto dall’acquistare un caricabatterie portatile per auto universale originale. Ma ci sono molti dispositivi di qualità altrettanto buona sul mercato che soddisferanno le stesse esigenze a un prezzo molto inferiore. Ne troverai tanti nelle offerte in rete e vale la pena dare un’occhiata più da vicino prima di proseguire le ricerche.

Quando vale la pena acquistare un buon caricabatterie portatile per auto

Un buon caricabatterie portatile per auto sarà utile per ogni guidatore, indipendentemente dal tipo di veicolo a motore che ha. È un dispositivo che può essere utilizzato in auto, camion, camper, barche, nonché in alcuni veicoli agricoli. Il miglior caricabatterie per auto è un apparecchio necessario quando si utilizzano dispositivi mobili come tablet, laptop, una piccola fotocamera digitale o altoparlanti.

Questo prodotto semplifica la ricarica rapida del livello della batteria di un determinato apparecchio mobile a tal punto che può funzionare senza problemi per almeno diverse decine di minuti. Il miglior caricabatterie portatile per auto è dotato di un adeguato sistema di sicurezza che protegge tutti i tipi di dispositivi mobili da sovratensioni o danni durante il processo di ricarica.

Come acquistare un buon caricabatterie per auto: a cosa bisogna prestare attenzione?

I migliori caricabatterie portatili per auto sono dispositivi progettati utilizzando la tecnologia più recente. Una di queste è il sistema di rilevamento del livello di tensione ottimale che deve essere regolato per caricare in sicurezza un determinato dispositivo mobile. È una funzione necessaria che protegge il tablet, lo smartphone o il laptop da danni ai componenti sensibili o da un guasto completo delle batterie.

I buoni caricabatterie per auto hanno le spine giuste che si adattano a qualsiasi tipo di apparecchio mobile. Inoltre, un caricabatterie portatile per auto economico è dotato di uno speciale sistema di linguette antiscivolo. Un buon caricatore per auto sarà utile per qualsiasi guidatore. Grazie ad esso, puoi caricare facilmente tutti i dispositivi mobili necessari.

Tipi di alimentazione di un caricabatterie portatile per auto

Nei powerbank vengono utilizzati due tipi di celle: agli ioni di litio o ai polimeri di litio. Il loro tipo determina le dimensioni, il peso e il prezzo del dispositivo.
Ioni di litio.
Le celle agli ioni di litio sono efficienti e leggere, quindi vengono utilizzate in molti apparecchi elettronici portatili. Evitare di scaricarli completamente e di caricarli al 100% della capacità, poiché ciò riduce la durata della batteria. La forma più popolare di celle agli ioni di litio è la cosiddetta batteria 18650, che è cilindrica con dimensioni di 16,6 x 65,5 mm e una capacità massima di 3.400 mAh.

Polimeri di litio.
Le celle ai polimeri di litio sono ancora più efficienti, più leggere e più stabili delle celle agli ioni di litio. Possono assumere quasi tutte le forme e sono anche flessibili, il che le rende perfette per i dispositivi miniaturizzati.

Questi caricabatterie portatili per auto sono caratterizzati da una scarsa resistenza al sovraccarico, pertanto il loro utilizzo richiede l’uso di complessi sistemi di controllo.

I powerbank che utilizzano celle ai polimeri di litio sono più piccoli e leggeri di quelli che fanno uso di celle agli ioni di litio e sono anche più resistenti alle condizioni esterne avverse. Tuttavia, questo si traduce in un prezzo più elevato dei dispositivi costruiti in questo modo.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma la tecnologia e l’elettronica sono quelli che preferisco. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
caricabatterieportatili.it