Caricabatterie portatili multiporte: guida alla scelta e prodotti migliori per costi, marche e caratteristiche

La guida completa alla scelta per un caricabatterie portatili dotato di multiporte

In che cosa consiste un caricabatterie portatile economico e di alta qualità? Che funzione ha e come scegliere la funzione giusta? La scelta delle multiporte è fondamentale?

Come scegliere quello giusto?

I caricabatterie portatili multiporte non sono altro che batterie esterne portatili. Chiamati anche power bank o power bank sono molto utili in molte situazioni. L’importanza dell’alimentazione mobile è che ti consente di caricare i dispositivi (telefoni cellulari, fotocamere, tablet, auricolari Bluetooth, ecc.) Dove e quando ne hai bisogno, senza preoccuparti di esaurire la carica della batteria durante la riproduzione o la visione di video, giochi o film. I vantaggi e gli svantaggi dei caricabatterie portatili multiporte sono correlati tra loro, perché il più grande vantaggio che ci fornisce è avere batterie aggiuntive disponibili, soprattutto se sei un viaggiatore, quindi gli svantaggi qui significano di più. Altri prodotti elettronici.

Cosa considerare quando si vuole acquistare un caricabatterie portatile multiporte?

Il modo migliore per capire se un alimentatore mobile è buono è necessaria una valutazione complessiva, ovvero effettuare un’analisi della somma o del riepilogo generale delle caratteristiche più importanti che lo vanno a comporre.

La capacità di immagazzinamento dell’energia

Di solito è misurato in milliampere e può essere l’elemento più importante nella scelta di una batteria (in larga misura determina la batteria che possiamo utilizzare per l’alimentazione mobile). Riteniamo che la capacità sia una priorità quando si decide di acquistare un caricabatterie portatile economico, perché influisce su quasi tutti gli altri fattori.

Multiporte

Più energia può fornire il power bank, più energia può essere distribuita su più porte, quindi un powerbank multiporte deve avere una capacità molto ampia, ma questo non significa che una data batteria esterna da 10.000 mAh non potrà avere più di una porta da 20.000 mAh.

Altre questioni da dover considerare di un caricabatterie multiporte

La dimensione

Se un caricabatterie portatile multiporte ha una capacità maggiore, occuperà più spazio e aumenterà il peso. Sebbene le batterie LiPo abbiano effettivamente fatto dei progressi in termini di modelli, finora è quasi impossibile per una batteria da 10.000 mAh pesare meno di una batteria da 5.000 mAh.

Economicità

Come con qualsiasi altro prodotto, maggiore è la qualità del prodotto che desideri, maggiore è il prezzo che pagherai. Naturalmente, quando entra in gioco il protocollo di ricarica rapida, il prezzo dipende non solo dalla capacità, ma anche dalla tecnologia contenuta nei caricabatterie portatili economici. Questo è il motivo per cui il prezzo del power bank a ricarica rapida da 10.000 mAh è ancora più costoso del power bank a ricarica rapida non da 20.000 mAh. In questa equazione, non si possono ignorare i fattori più tecnici che di solito non attirano l’attenzione, soprattutto per gli utenti inesperti. Capacità effettiva. Come suggerisce il nome, il termine si riferisce alla potenza effettiva che può fornire, ovvero la potenza mAh che un determinato alimentatore mobile può utilizzare. Questo si ha perché una certa quantità di energia si disperde in calore mentre avviene il processo di ricarica.

L’estetica del caricabatterie portatili multiporte

Quando si considera il design, di solito si pensa all’aspetto fisico della batteria esterna. Sì, è importante che il power bank sia un piacevole accessorio, ma la sua importanza non è inferiore alla dimensione dell’alimentatore, che dipende dalle vostre esigenze in termini di portabilità. Pertanto, è importante considerare il rapporto dimensioni / peso di un caricabatterie portatile multiporte per capire se è adatto a te.

Le tre questioni fondamentali che ci si dovrebbe porre sono le seguenti:

  1. Dove vuoi portarlo? Zaino, tasca.
  2. Chi lo userà? Amici, famigliari, fidanzato/a, te.
  3. Uso continuo o occasionale?  È solo un accessorio per quando viaggi oppure è necessario utilizzarlo durante il lavoro o l’ università?.

Questi problemi hanno spinto i produttori a fornire una linea di prodotti modello che può essere suddivisa in tre categorie principali in modo comune.

Piccole capacità e dimensioni

Conosciuto anche come tascabile, di solito è cilindrico quando non supera i 5.000 mAh. Ora iniziano ad emergere marchi come Aukey (7.000 mAh) o Poweradd (10.000 mAh). Questa è la gamma di input delle batterie esterne, motivo per il quale generalmente manca della tecnologia più recente a favore della portabilità.

Medie capacità e dimensioni

Questo è il compromesso tra gli altri due tipi di prodotti, ed è la gamma più variabile, grazie alla sua piccola capacità di fornire un prezzo competitivo con la tecnologia più recente, ma abbastanza grande da fornire una media mobile Il tempo di caricamento di cui sopra. Tra 10.000 mAh e 15.000 mAh.

Grandi capacità e dimensioni

Questi si esplicano caricabatterie multiporte da 20.000 mAh o più, che possono caricare il telefono più di due volte e possono caricare il tablet più volte e, grazie al nuovo protocollo di ricarica rapida, possono anche caricare il laptop. Possono anche avere spine come succede con il Novoo.

Quali tipologie di multiporte si possono avere?

In generale, troverai i seguenti tipi di porte su caricabatterie portatili economici:

  • USB-A. È un’eccellente porta USB classica che può essere trovata in qualsiasi computer, laptop, TV, trasformatore di telefoni cellulari, auto, ecc. Queste sono le porte di uscita della batteria esterna.
  • USB-C. Sono nati per rovesciare l’egemonia stabilita dall’USB-A. Si tratta di un connettore reversibile più piccolo che supporta nuove funzioni come la trasmissione audio / video (ovviamente, quest’ultima non favorisce affatto l’alimentazione mobile). Con il nuovo protocollo Power Delivery, il protocollo può fornire una maggiore potenza di ricarica, quindi la velocità di ricarica è più veloce e può anche caricare più dispositivi come MacBook o laptop. Il suo scopo non è stato chiaramente definito nella batteria esterna, è possibile trovare solo l’uscita (uscita), solo ingresso (ingresso) o bidirezionale (ingresso / uscita).
  • Micro USB. È un altro vecchio amico, di solito incluso a causa delle sue dimensioni ridotte e del supporto per alcuni standard di ricarica rapida (come Quick Charge 2.0). L’ingresso è dedicato.

Consigli finali

Quello che consigliamo sempre alla fine delle nostre guide è sempre quello di ponderare la scelta in base alle proprie esigenze reali, cioè comprendere di cosa si ha bisogno e all’occorrenza stabilire quale prodotto comprare, senza farsi dettare le regole dalle caratteristiche più appariscenti ma poi poco consoni all’utilizzo che ne andremo a fare.

Sono uno studente laureando in Giurisprudenza, la cui passione per la scrittura mi accompagna sin dal liceo.
Sono dirigente di due associazioni, la prima studentesca, la seconda socio-culturale. Mi impegno quotidianamente per migliorarmi e sono aperto a nuove esperienze che mi permettano di crescere, sia professionalmente che come persona.

Back to top
menu
caricabatterieportatili.it